Bio-Sublimatore per “acido ossalico” OXALIKA START

IL SUBLIMATORE PER ACIDO OSSALICO OXALIKA START È LA SOLUZIONE IDEALE PER GLI APICOLTORI HOBBISTI O CON POCHE ARNIE DA TRATTARE.

Sublimatore per “acido ossalico” OXALIKA START

 

Nasce il primo sublimatore economico ed efficente, OXALIKA START tre minuti di trattamento per arnia !

Dotato di fusibile di protezione elettrica per la sicurezza tua e del tuo apparecchio.

IL SUBLIMATORE PER ACIDO OSSALICO OXALIKA START È LA SOLUZIONE IDEALE PER GLI APICOLTORI HOBBISTI O CON POCHE ARNIE DA TRATTARE.

 

Peso: kg. 0.73

Dimensione: cm. 9,8×38-9,8×55

98,00 €

  • 0,8 kg
  • disponibile
  • spedizione in 1-3 giorni1

Trattamento e modalità d’uso del nuovo Sublimatore

Il sublimatore OXALIKA START è da considerarsi esclusivamente per uso apistico per la vaporizzazione di acido ossalico adatto allo scopo.

Il sublimatore è stato progettato e costruito al fine di soddisfare specifiche esigenze per il trattamento contro la Varroa di arnie popolate da api.

Il sublimatore OXALIKA si usa nei trattamenti contro gli acari di colonie in assenza di covata in novembre o dicembre.

Data l’elevata efficacia del sublimatore OXALIKA (>96%), è possibile ridurre la popolazione di varroa in modo che le api saranno nella condizione ideale per la stagione successiva.

DOSI PER UN TRATTAMENTO OSSALICO EFFICACE:

  • Per arnie tipo Dadant la dose di acido ossalico è di 2g per colonie medie.
  • Il misurino in dotazione riempito non pressato corrisponde ad 1g di acido.
  • Se dopo il trattamento ossalico si eliminano oltre 1000 acari, o nell’incertezza sulla eventuale presenza di covata nella colonia, è necessario ripetere il trattamento a distanza di due settimane dal primo attenendosi alla dose di 1g di acido indipendentemente dalla grandezza della colonia.
  • Gli sciami e gli sciami artificiali possono essere trattati durante tutto l’anno. Per quanto possibile i nuclei con la regina devono essere trattati prima dell’opercolatura della covata.
  • Attenzione: le colonie orfane reagiscono con un frenetico “va e vieni” di api.
  • Per ulteriori dettagli consultare le istruzioni riportate nel foglio informativo dell’acido ossalico adatto all’uso apistico.

Il circuito elettrico del sublimatore ossalico è isolato dalle parti metalliche e pertanto, a differenza di altri sublimatori, non si corre il rischio di cortocircuito se più sublimatori alimentati con la stessa batteria entrano in contatto fra loro.

Peso: kg. 0.73
Dimensione: cm. 9,8×38-9,8×55

Istruzioni complete del sublimatore OXALIKA START